guerriero1.jpg

Sono arrivato per combattere e combatterò. Non importa se questo mi costerà la vita. Un corpo morto è come un tronco cavo: quel che vi è dentro si è fuso con la terra, donandosi al divenire delle cose.Vedo i guerrieri nemici avanzare ma non li temo.La mia mano è salda, la mia lancia affilata e pronta a uccidere.Questa terra si bagnerà di sangue innocente, oggi e nei giorni a venire. Il Caos non ammette requie e non fa prigionieri. Quei pochi che cadono nelle loro reti diventano cibo per creature indicibili.Non importa.Difenderò queste mura perché in esse rivive la mia casa.Ora poserò la penna e il calamaio e riporrò il diario nel cassetto.Odo i corni.Di nuovo, è ora di andare.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: